top of page
  • Immagine del redattoreLucia Zamponi

Essere in vacanza...Liberi e Vuoti.

Che voi siate al mare o in montagna vi allietiamo con la lettura di un' interessante articolo scritto dalla Dott.ssa Lucia Zamponi.


● La vacanza ci racconta all'orecchio un vuoto piacevolissimo, un vuoto che è libertà.


Non a caso il termine deriva dal latino vacare, essere libero. Esperienza che i filosofi decantano con "vuoto di pensiero".


Quanti di noi possono dire davvero di aver fatto o di fare l esperienza " vacante" così intesa? Creare nel tempo spazi di lentezza, di pausa e di sospensione. In una realtà altresì connotata da velocità, affanno e bulimica pienezza. Eppure l'ozio non solo salva dalla fagocitante quotidianità ma aiuta a riallineare il proprio sé, centrare l'io, assumere consapevolezze e porre riflessioni oltremodo difficili.


Immaginiamo di guardare fuori dal finestrino di un treno che sta lentamente ripartendo o rallentando per poi fermarsi. Ecco, così può essere concepita la "vacantia". Osservazione diretta, autentica di ciò che è dentro e fuori di noi. Per questo è bene prediligere le passeggiate anche al mattino presto, la lettura di un libro in un luogo nuovo e sconosciuto, creare una distanza fra noi e la tecnologia ampliando così il tempo dell' attesa lasciando vita a creatività e pensiero. Sarebbe consigliabile non definìre programmi che implichino orari serrati. Dedicarsi alla musica o ad altre arti catartiche. Immergersi nella natura, entrare in stretto contatto con essa, lasciandosi trasportare.


Mi piace pensare alla vacanza come metafora della vita. In cui è possibile abbandonarsi alle esperienze, godere dei momenti, vivendone ogni sfumatura. E se questo può risultare impossibile per molti e comprensibili motivi pensiamo al treno.


Rallenta la sua corsa, per desiderati arrivi per nuove ed inesplorate ripartenze.


Articolo scritto dalla Dott.ssa Lucia Zamponi, Psicologa e Psicoterapeuta Sistemico-Relazionale, Psicoterapeuta EMDR, Nucleo Psicopedagogico Ambito XIX




140 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page